Pensioni e nuovo Governo: quota 100 potrebbe durare solo 1 anno

Stampa

Che fine farà Quota 100 se si formerà il nuovo Governo PD-M5S?

Non sembra che ci siano buone prospettive: secondo Il Sole 24 Ore la legge non durerà tre anni, ma solo uno, ma nello stesso tempo si rafforzeranno altri strumenti, come l’Ape Social, che diverrà permanente.

Potrebbe anche essere ampliato il bacino dei lavori usuranti e gravosi, da escludere dai futuri aumenti automatici con l’aspettativa di vita.

Anche il reddito di cittadinanza potrebbe essere rivisto, perché non scoraggi la ricerca di un lavoro.

Non sarebbe nemmeno previsto il passaggio a Quota 41 e potrebbe essere annullato anche l’adeguamento dei requisiti pensionistici alla speranza di vita fino al 2026.

Potrebbe anche essere cancellata dal nuovo governo  la  pace contributiva, per riscattare periodi non coperti da contributi previdenziali fino a 5 anni dopo il 1996, e il riscatto agevolato della laurea.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia