Pensioni docenti e Ata, tutti gli arretrati netti in una tabella e divisi per anno (2019-2020-2021-2022) grado scolastico e anzianità di servizio

WhatsApp
Telegram

Via libera all’accordo sulla parte economica del contratto scuola 2019-21. Una delle domande più ricorrenti che sono giunte alla nostra redazione riguarda gli arretrati e il personale scolastico andato in pensione. Spettano anche ai docenti e gli Ata che hanno cessato il servizio nel periodo indicato dal contratto.

Per tutti i dipendenti statali in servizio nel triennio 2019/2021 ci sarà il diritto agli aumenti e agli arretrati non ricevuti a suo tempo. Per tutto il periodo di vacanza contrattuale.

Tra i beneficiari del rinnovo, ovviamente, rientrano anche coloro che nel frattempo sono andati in pensione, ma che negli anni in questione hanno prestato servizio.

A quanto ammontano gli arretrati netti? Duilio Mazzotti (Funzionario del Ministero dell’Economia e delle Finanze), gruppo FaceBook NoiPa comparto scuola, ha elaborato una tabella, concessa a Orizzonte Scuola per la divulgazione.

Tutti gli arretrati anno per anno

IPOTESI CCNL e TABELLE

Vedi anche

Stipendio docenti ed ATA: a quanto ammontano gli aumenti netti mensili? Da un minimo di 36 euro ad un massimo di 72 euro al mese. Tu in che fascia stai?

Aumenti stipendi personale ATA: da 49 euro per i collaboratori scolastici a 72 euro lordi per i Dsga. TABELLE

Aumenti stipendi docenti: da 63 a 108 euro lordi per 13 mensilità. Tutte le cifre

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur