Argomenti Guide

Tutti gli argomenti

Pensioni dicembre: tredicesima per tutti, ma anche quattordicesima e bonus Natale, ecco la guida

WhatsApp
Telegram

A dicembre pensioni più ricche per molti pensionati, oltre alla classica tredicesima, anche un bonus e la quattordicesima.

Ormai da anni si ripete, per milioni di pensionati, l’appuntamento con pensioni più ricche nel mese di dicembre. Infatti, oltre al canonico appuntamento con la tredicesima mensilità, che i pensionati ottengono con il rateo di dicembre, ci sono anche un bonus e la quattordicesima mensilità.

E se la tredicesima non fa distinzioni, perché spetta praticamente a tutti i pensionati (esclusi i beneficiari dell’Ape sociale per i quali non è prevista), il bonus natalizio e la quattordicesima spettano solo a determinati pensionati.

Ecco la guida dettagliata alla pensione di dicembre, una pensione molto più ricca del solito.

Bonus 150 euro sulle pensioni, per chi?

Il bonus natalizio sulle pensioni è un appuntamento che si ripete da molti anni ormai. La novità quest’anno è che i soldi saranno disponibili per i pensionati già sul finire di novembre, come ormai tutti hanno imparato in questi mesi di emergenza sanitaria. Infatti da alcuni mesi la pensione viene pagata diversi giorni prima dell’inizio del mese a cui l’assegno fa riferimento.

Anche per il rateo di dicembre 2022, molti saranno i pensionati che riceveranno il supplemento che ormai tutti chiamano bonus Natale. Un importo aggiuntivo su determinate pensioni pari a circa 150 euro.

Il surplus è appannaggio di pensionati che hanno un assegno previdenziale (ma anche più di uno) che per importo complessivo sono al di sotto del trattamento minimo Inps. Serve anche avere un reddito sotto una determinata soglia.

In primo luogo va detto che occorre essere o titolari di pensione delle gestioni private o titolari di pensione della ex ENPALS.

Bonus natalizio pensioni, importi e fasce

Lo scorso anno a dicembre i pensionati che rientravano nel bonus hanno ricevuto la cifra di 154,94 euro. Ma si tratta della cifra massima percepita e che dovrebbe essere più o meno similare quest’anno.

E l’importo pieno di questo surplus è appannaggio di pensionati con assegno pari o inferiore a 6.695,91 euro annui. Importo del bonus correlato alla pensione annuale percepita per pensionati con assegno annuale compreso tra 6.695,91 euro e 6.850,85 euro.

L’importo preciso del surplus è dato dalla differenza tra 6.850,85 euro e l’importo della pensione stessa.

Come dicevamo però, il bonus prevede anche un limite di reddito. Infatti non si deve superare il tetto soglia di 10.043,87 euro per un single e di 20.087,73 euro annui per i coniugati.

Bonus pensioni, domanda e esclusioni

Dal momento che si tratta di un bonus collegato a pensione o reddito, tutti dati che l’Inps ha disponibili tra banche dati delle dichiarazioni dei redditi e modelli Red, nessuna domanda è prevista.

Bonus verrà erogato in automatico. Esclusi dal benefit:

  • Titolari di pensione di invalidità civile;
  • Percettori di assegni sociali e pensioni sociali;
  • Percettori di pensioni supplementari;
  • Titolari di indennizzo dei commercianti;
  • Beneficiari di pensione e di assegni degli enti creditizi e dei dirigenti d’azienda;
  • Ritardo di pensioni internazionali escluse dalla tassazione in Italia.

La quattordicesima pensioni a Natale

Oltre alla tredicesima mensilità ed al bonus prima citato, non sono pochi i pensionati che hanno diritto alla quattordicesima mensilità.

La quattordicesima 2021 spetta ai pensionati che:

  • Hanno almeno 64 anni di età;
  • Hanno in reddito complessivo  individuale fino a 13.405,08;
  • Sono titolari di trattamento di una delle gestioni dell’AGO, anche quelle sostitutive, esclusive ed esonerative.

La quattordicesima è erogata in automatico come tredicesima e bonus natalizio. Gli importi sono variabili e si basano su:

  • Reddito del pensionato;
  • Anni di contributi versati dal pensionato;
  • tipologia di pensione se da lavoro autonomo o dipendente.

Gli importi della mensilità aggiuntiva per pensionati con redditi fino a 10.043 sono:

  • Fino a 15 anni di contributi (18 autonomi) € 437;
  • Sopra 15 e fino a 25 anni di contributi (18-28 per gli autonomi) € 546;
  • Sopra i 25 anni di contributi (28 per autonomi) € 655.

Per pensionati con redditi sopra i 10.043 euro e fino a 13.405,08 euro invece:

  • Fino a 15 anni di contributi (18 autonomi) € 336;
  • Sopra 15 e fino a 25 anni di contributi (18-28 per gli autonomi) € 420;
  • Sopra i 25 anni di contributi (28 per autonomi) € 504.

Per la quattordicesima a Natale il benefit è appannaggio di pensionati che hanno compiuto i 64 anni di età dal primo luglio 2021. Infatti per gli altri la mensilità aggiuntiva è stata erogata a luglio scorso.

Naturalmente le cifre prima citate vanno commisurate in dodicesimi. In altri termini spettano tanti dodicesimi di quattordicesima quanti sono i mesi 2021 sopra i 64 anni di età.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur