Pensioni, consulta online l’estratto conto contributivo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’estratto conto contributivo riporta i dati relativi a: stato di servizio, eventuali periodi riconosciuti con provvedimento di riscatto, ricongiunzione o computo, eventuali altri periodi riconosciuti con contribuzione figurativa e le retribuzioni utili a fini pensionistici successive al 31 dicembre 1992, con esclusione di ogni riferimento ai periodi utili ai fini del trattamento di fine servizio.

Consultazione estratto conto contributivo

L’estratto conto è consultabile sul sito dell’Inps, seguendo i seguenti passaggi:

  •  accedere al sito www.inps.it
  • in home page cliccare su “Tuoi servizi”, selezionare la lettera “E” e scegliere il servizio “Estratto conto contributivo”
  • inserire il codice fiscale e il codice Pin rilasciato dall’Inps o una identità Spid o una Carta nazionale dei servizi (Cns), per accedere all’area riservata
  • selezionare la funzione “Estratto conto gestione pubblica”
    per la consultazione.

Cosa attenzionare

Consultando l’estratto conto contributivo si devono attenzionare le note a margine in corrispondenza di un periodo di servizio.

Tali note indicano che le informazioni presenti potranno essere oggetto di ulteriori approfondimenti:

  • periodi di servizio mancanti o errati
  • periodi riscattati o ricongiunti, con provvedimento già emesso, mancanti
    o errati
  • retribuzioni successive al 01/01/1993 mancanti o errate

Oltre alle note a margine, bisogna prestare attenzione svolgendo le seguenti operazioni:

  • leggere con attenzione il contenuto integrale dell’estratto conto
  • considerare il valore solo informativo e non certificativo dei dati contenuti
  • proporre, in caso di errori e inesattezze, una Richiesta di variazione della
    posizione assicurativa (RVPA)

Scarica la Guida Inps

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione