Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensioni, calendario dei pagamenti 2021, mese per mese: quando spetta?

Stampa

Vediamo il calendario dei pagamenti delle pensioni per tutto il 2021: mese per mese il giorno di pagamento.

Nella circolare INPS numero 148 del 18 dicembre 2020 è riportato il calendario completo dei pagamenti delle prestazioni previdenziali ed assistenziali del 2021, con le date in cui sarà disponibile, mese per mese, la pensione.

I pagamenti dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, nonché delle rendite vitalizie dell’INAIL sono effettuati il primo giorno bancabile di ciascun mese, o il giorno successivo se si tratta di giornata festiva o non bancabile, con un unico mandato di pagamento,fatta eccezione per il mese di gennaio nel quale il pagamento viene eseguito il secondo giorno bancabile (art. 1, comma 184, della legge 27 dicembre 2017, n. 205).

Calendario pagamenti pensioni 2021

Fatta eccezione per gennaio, maggio agosto e novembre, tutti gli altri mesi le pensioni saranno pagate il 1 giorno del mese, ovvero il primo giorno bancabile sia per Poste Italiane che per gli istituti bancari. A prescindere, quindi, dai pagamenti anticipati disposti per l’emergenza coronavirus, vediamo il giorno reale di pagamento della pensione.

Per il mese di gennaio la pensione sarà pagata il lunedì 4 per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane e martedì 5 per coloro che hanno accredito presso istituto bancario (si tratta del secondo giorno bancabile del mese).

Per il mese di febbraio la pensione sarà pagata sia per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane che per coloro che hanno accredito presso istituto bancario lunedì 1 febbraio.

Per il mese di marzo la pensione sarà pagata sia per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane che per coloro che hanno accredito presso istituto bancario lunedì 1 marzo.

Per il mese di aprile la pensione sarà pagata sia per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane che per coloro che hanno accredito presso istituto bancario giovedì 1 aprile.

Essendo il 1 maggio giorno festivo, che tra l’altro cade di sabato, la pensione del mese di maggio sarà pagata sia per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane che per coloro che hanno accredito presso istituto bancario lunedì 3 maggio.

Per il mese di giugno la pensione sarà pagata sia per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane che per coloro che hanno accredito presso istituto bancario martedì 1 giugno.

Per il mese di luglio la pensione sarà pagata sia per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane che per coloro che hanno accredito presso istituto bancario giovedì 1 luglio.

Cadenzo il 1 agosto di domenica, a pensione del mese di agosto sarà pagata sia per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane che per coloro che hanno accredito presso istituto bancario lunedì 2 agosto.

Per il mese di settembre la pensione sarà pagata sia per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane che per coloro che hanno accredito presso istituto bancario mercoledì 1 settembre.

Per il mese di ottobre la pensione sarà pagata sia per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane che per coloro che hanno accredito presso istituto bancario venerdì 1 ottobre.

Essendo il 1 novembre giorno festivo, la pensione del mese di novembre sarà pagata sia per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane che per coloro che hanno accredito presso istituto bancario martedì 2 novembre.

Per il mese di dicembre la pensione sarà pagata sia per coloro che hanno accredito presso Poste Italiane che per coloro che hanno accredito presso istituto bancario mercoledì 1 dicembre.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!