Pensioni, arrivano le risposte. Posti liberi per mobilità e ruoli

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Docenti e ATA che hanno presentato domanda di pensionamento entro il 12 dicembre 2018 stanno ricevendo in questi giorni le risposte positive o  negative. 

L’ufficio Scolastico di Roma avverte le segreterie scolastiche che sul SIDI, accedendo alle funzioni di comunicazione dei servizi INPS, nell’area del Fascicolo personale, è possibile interrogare il diritto a pensione del personale scolastico con effetto dall’1/9/2019.

Le scuole sono invitate  a monitorare costantemente i flussi inviati dall’INPS, procedendo alla cessazione al SIDI per coloro che risultano in
possesso dei requisiti per l’accesso al trattamento pensionistico dall’1/9/2019 ovvero, notificare tempestivamente agli interessati il mancato raggiungimento del requisito utile al suddetto trattamento.

I posti liberi saranno resi disponibili per le operazioni di avvio anno scolastico: mobilità  e immissioni in ruolo.

Ricordiamo che al momento vengono lavorate esclusivamente le domande presentate entro il 12 dicembre 2018. Le domande relative a Quota 100 saranno trattate successivamente. L’INPS ha assicurato il diritto al pensionamento dal 1° settembre 2019, ma non che questi posti possano essere utilizzati per mobilità e ruoli.

Pensioni, posti liberi per provincia

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione