Pensioni, anticipo pagamenti per banche e poste, firmata ordinanza

“Ho firmato un’ordinanza di Protezione civile che consente il pagamento anticipato delle pensioni negli uffici postali e anche nelle banche.

Il pagamento delle pensioni non avviene più in unico giorno ma avverrà dal 26 al 31 marzo, così anche per aprile e i mesi a venire”. Lo ha detto il commissario straordinario all’emergenza coronavirus Angelo Borrelli nel corso del punto stampa quotidiano.

Si applica dunque anche alle banche, e non solo alle poste come abbiamo indicato ieri in questo articolo, il pagamento anticipato delle pensioni.

Ordinanza

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia