Pensioni: al via domande opzione donna, per scuola entro 28 febbraio

di redazione

item-thumbnail

E’ possibile presentare domanda per la pensione anticipata opzione donna. Per le lavoratrici della scuola la scadenza è fissata al 28 febbraio 2020.

Possono presentare domanda all’Inps le lavoratrici che hanno maturato i requisiti entro il 31 dicembre 2019.

L’Istituto nazionale della Previdenza sociale precisa che la legge di Bilancio ha esteso la possibilità anche alle donne che l’anno scorso hanno raggiunto 58 anni di età (59 le autonome) e 35 di contributi di accedere alla pensione a condizione che optino per la liquidazione dell’assegno con il calcolo contributivo.

Per le lavoratrici della scuola la domanda di cessazione del servizio va presentata entro il 28 febbraio 2020.

Per la decorrenza della pensione le lavoratrici dipendenti dovranno attendere 12 mesi, 18 le autonome.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione