Pensioni AFAM, domande di cessazione dal servizio entro il 19 febbraio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

In prossimità della scadenza, ripubblichiamo l’articolo dedicato alle domande di cessazione dal servizio del personale docente e amministrativo AFAM. 

Il Miur ha pubblicato la nota n. 876/2018, avente per oggetto “Cessazione dal servizio del personale docente e tecnico-amministrativo delle Accademie di Belle Arti, delle Accademie Nazionali di Danza e di Arte Drammatica, dei Conservatori di musica e degli Istituti Superiori per le Industrie Artistiche, per l’anno accademico 2018/2019”.

Per accedere alla pensione gli interessati dovranno presentare due domande: una di cessazione dal servizio e una di accesso al trattamento pensionistico.

DOMANDA CESSAZIONE DAL SERVIZIO 

Le domande di cessazione dal servizio a qualsiasi titolo (come quelle di trattenimento in servizio oltre il limite di età  e quelle di trasformazione del rapporto di lavoro in tempo parziale) per il personale tecnico e amministrativo con contestuale riconoscimento del trattamento di pensione vanno presentate all’istituzione di titolarità entro e non oltre il 19 febbraio 2018; tutte le domande presentate valgono, per gli effetti, dal 1° novembre 2018.

L’eventuale rinuncia alla domanda di cessazione è consentita esclusivamente entro la data del 22 febbraio 2018.

DOMANDA DI ACCESSO AL TRATTAMENTO PENSIONISTICO

Le domande di accesso al trattamento pensionistico dovranno essere presentate all’INPS, gestione ex INPDAP, secondo le modalità di seguito indicate:

  • presentazione della domanda on-line accedendo al sito dell’istituto previdenziale, previa registrazione;
  • presentazione della domanda tramite il Contact Center Integrato (numero verde 803164);
  • presentazione telematica della domanda tramite l’assistenza gratuita dei patronati.

nota

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione