Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione quota 41, non basta essere caregiver

WhatsApp
Telegram
Pensione Caregiver

Non basta essere caregiver per poter accedere alla pensione con 41 anni di contributi, è necessario il lavoro precoce.

La pensione quota 41, contrariamente a quello che in molti possono pensare, non è aperta a tutti. Si tratta di una pensione dedicata esclusivamente a coloro che rientrano nella categoria dei lavoratori precoci e che appartengono ad uno dei profili di tutela previsti dalla legge.

Rispondiamo alla domanda di una nostra lettrice che ci scrive:

Sono un’infermiera con 40 anni e 10 mesi di contributi,  caregiver da anni. Ho iniziato la mia attività 10 mesi prima del compimento dei 19 anni. Potrei accedere alla pensione con quota 41? Grazie

Pensione quota 41

La pensione quota 41 è una misura espressamente dedicata a coloro che hanno iniziato a lavorare in giovane età e che hanno versato almeno 12 mesi di contributi prima di compiere i 19 anni. Ma non basta appartenere alla categoria dei precoci per poter accedere al pensionamento in questione. La normativa di riferimento, infatti, richiede anche che il lavoratore rientri in uno dei profili tutelati.

I profili di tutela per accedere alla pensione precoci con 41 anni di contributi sono:

  • lavoratore disoccupato a seguito di licenziamento che ha terminato almeno da 3 mesi di fruire dell’intera Naspi spettante
  • lavoratore caregiver che si occupa da almeno 6 mesi di un familiare convivente con grave handicap ai sensi della legge 104/1992
  • lavoratore invalido con percentuale pari o superiore al 74%
  • lavoratore usurante o gravoso

Pur essendo lei caregiver da anni, se non ha versato  12 mesi di contributi prima del compimento dei 19 anni non potrà accedere alla pensione con 41 anni di contributi e dovrà attendere di maturarne almeno 41 anni e 10 mesi per poter accedere alla pensione anticipata ordinaria.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito