Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione quota 100: solo per i nati fino al 31 dicembre 1959

Stampa

Pensione con quota 100 accessibile solo a chi raggiunge i requisiti entro il 31 dicembre 2021.

La pensione con la quota 100 sta per scadere, ancora poco meno di un anno per poterne fruire visto che chiuderà definitivamente i battenti il 31 dicembre 2021. Una lettrice a tal proposito ci scrive:

Sono un’ insegnante scuola primaria nata il 12 febbraio 1960 con 39 anni di contributi, potrò il a dicembre 2021 presentare domanda di pensionamento con quota 100? Grazie

Pensione quota 100

La quota 100, a differenza di quello che può far intendere il suo nome, non è propriamente una somma degli anni dei contributi con l’età visto che impone un paletto anagrafico ed uno contributivo. La pensione, infatti, è accessibile solo dopo aver compiuto i 62 anni di età e con almeno 38 anni di contributi.

Entrambi i requisiti, però, devono essere raggiunti entro il 31 dicembre 2021. I suoi 62 anni, però, saranno compiuti solo a febbraio 2022 e proprio per questo motivo non rientra nella possibilità di pensionamento con questa misura, che è riservata solo a coloro che sono nati entro il 31 dicembre 1959.

Avendo, però, maturato 39 anni di contributi potrebbe accedere al pensionamento fra circa 3 anni, al raggiungimento dei 41 anni e 10 mesi di contributi richiesti alle donne per poter accedere alla pensione anticipata ordinaria.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione