Pensione quota 100: quali penalizzazioni e quando in pensione con le finestre

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

La pensione con quota 100 non prevede penalizzazioni o decurtazioni sull’assegno pensionistico; ecco quando accedere per chi già possiede i requisiti.

Buongiorno, alla data del 31 agosto 2019 avrò maturato 40 anni e 3 mesi di contributi e 63 anni di età. Se usufruissi della quota 100 quali svantaggi avrei dal punto di vista economico? E se non approfittassi di questa opportunità quando potrei andare in pensione? Ringrazio anticipatamente della risposta.

La quota 100 non prevede penalizzazioni sul calcolo dell’assegno pensionistico che, come per ogni altra pensione (escluse quelle contributive) sarà calcolato come segue:

  • Per chi ha iniziato a lavorare dopo il 31 dicembre 1995 il calcolo della pensione sarà interamente contributivo.
  • Il calcolo retributivo resta per i contributi versati fino al 31 dicembre 2011 per chi aveva maturato 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995.
  • Il calcolo retributivo per i contributi versati fino al 31 dicembre 1995 per tutti coloro che in tale data lavoravano ma non avevano maturato 18 anni di contributi.

Gli svantaggi dal punto di vista economica accedendo alla pensione a 63 anzichè a 67 (età per accedere alla pensione di vecchiaia) sono, ovviamente, i 4 anni di contributi versati in meno che non andranno a pesare sull’assegno pensionistico. Ma d’altro canto bisogna anche considerare che si accede alla pensione con 4 anni di anticipo e non si versano i contributi per 4 anni, e questo non va considerato come una penalizzazione (come in molti hanno voluto far credere) ma semplicemente come un calcolo di quanto versato.

Essendo in possesso dei requisiti per accedere alla quota 100 la decorrenza della sua pensione sarebbe:

  • 1 aprile 2019 se dipendente privata
  • 1 agosto 2019 se dipendente pubblica
  • 1 settembre 2019 se appartenente al comparto scuola.

 

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: