Pensione quota 100, presentazione domanda anche dopo il 2021. Cosa fare per accedere dal 01/09/19

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Il decreto n. 4/2019 disciplina, tra le altre cose, la misura pensione quota 100, ossia quella forma di flessibilità in uscita che consente ai lavoratori di lasciare il mondo del lavoro in anticipo rispetto a quanto previsto dalla legge Fornero.

Vediamo in questa scheda sino a quando è valida la misura e sino a quando si può presentare domanda.

Pensione quota 100: requisiti

Per accedere alla misura si deve essere in possesso dei seguenti requisiti, maturati entro il 31/12/2019:

  • almeno 38 anni di contributi;
  • almeno 62 anni d’età.

Il requisito, relativo all’età, non sarà soggetto agli incrementi legati all’aumento della speranza di vita.

Pensione quota 100: durata e possibilità di presentazione della domanda

La misura ha carattere sperimentale e sarà vigente per il triennio 2019-2021.

La misura, dunque, sarà valida sino al 2021, tuttavia sarà possibile presentare domanda anche dopo tale data, come leggiamo nel succitato decreto:

[…] Il diritto conseguito entro il 31 dicembre 2021 può essere esercitato anche successivamente alla predetta data, ferme restando le disposizioni del presente articolo…

Coloro i quali matureranno i requisiti entro il 31 dicembre 2021, dunque, potranno presentare domanda anche negli anni successivi, secondo il principio della cristallizzazione del diritto a pensione.

Sottolineiamo che non è previsto alcun limite temporale entro cui esercitare il diritto suddetto.

Pensione quota 100 scuola dal 1° settembre 2019

Il personale della scuola, interessato e con i requisiti per accedere alla pensione con quota 100  dal 1° settembre 2019, deve presentare domande di cessazione dal servizio, tramite Istanze Online, entro il prossimo 28 febbraio.

Oltre alla domanda di cessazione, sarà necessario inviare al’Inps la domanda di pensione, secondo una delle seguenti modalità:

  • online accedendo al sito dell’Istituto, previa registrazione;
  • tramite Contact Center Integrato (n. 803164);
  • in modalità telematica  attraverso l’assistenza gratuita del Patronato.
Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione