Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione quota 100: la finestra di 6 mesi è valida ai fini contributivi?

WhatsApp
Telegram
Pensione Quota 100

La finestra di attesa se lavorata concorre ad aumentare i contributi utili al calcolo della pensione.

Per poter accedere alla quota 100 è necessario rispettare una finestra di attesa di 3 mesi per i dipendenti del settore privato e di 6 mesi per quelli del pubblico impiego. Rispondiamo ad un nostro lettore che chiede:

Avrei intenzione di presentare domanda di pensionamento usufruendo di quota 100      il 31/ 12/21 perché  in tale data avrò maturato 64 anni di età  e 38 anni e  5 mesi .. di contributi versati..    poiché sono un dipendente pubblico  comunale..so che devo aspettare 6 mesi per la finestra per potere andare in pensione.. I sei mesi che aspetto per la finestra verranno calcolati Come periodo contributivo e quindi faranno cumulo per i contributi . Oppure i sei mesi non verranno calcolati ai fini contributivi? … O  meglio… ai fini dei contributi versati  si calcoleranno per 38 anni e 5 mesi o per 38 anni e 11 mesi  cioè 38,5  più 6 mesi    di finestra?? . Grazie 

Pensione quota 100 e finestra

Per il lavoratore che scegli di lavorare durante la finestra di attesa, ovviamente, i contributi maturati nei 3 o 6 mesi di finestra sono conteggiati ai fini del calcolo della pensione.

Non essendo, infatti, obbligatorio lavorare la finestra di attesa (sempre nel rispetto dei 6 mesi di preavviso obbligatorio al datore di lavoro della pubblica amministrazione) ed essendo una scelta a discrezione del lavoratore, per il dipendente che sceglie di lavorare i 6 mesi di attesa per gli stessi saranno accreditati contributi utili sia al diritto che al calcolo.

Nel caso specifico, quindi, accederà alla pensione con 38 anni e 11 mesi di contributi che concorreranno tutti al calcolo della sua futura pensione.

 

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Preparazione concorsi scuola: news webinar Infanzia e Primaria! Prepara anche Secondaria e DSGA