Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione Quota 100 e finestre di uscita in base all’anno di maturazione dei requisiti

Stampa
Pensione Quota 100

Pensione anticipata Quota 100, quali sono le finestre di uscita e su cosa si basano, analizziamo la normativa vigente.

Buongiorno. Girano voci che chi ha maturato quota 100 entro il 31 dicembre 2018 potrà andare in pensione il 1° luglio 2019. Chi invece avrà maturato il diritto nel 2019 andrà in pensione il 1° agosto 2019. Come stanno in realtà le cose? Grazie

Analizziamo cosa prevede il Decreto Legge 4/2019 e la circolare attuativa Inps n. 11  del 29 gennaio 2019, che regola la pensione Quota 100.

Pensione Quota 100 e finestre di uscita

In riferimento alle finestre di uscita la circolare chiarisce che per i lavoratori da datori di lavoro diversi dalle Pubbliche amministrazioni ed i lavoratori autonomi, che hanno maturato requisiti di 62 ani di età e 38 anni di contributi entro il 31 dicembre 2018,  conseguono il diritto alla prima decorrenza utile del trattamento pensionistico dal 1° aprile 2019;
che maturano i prescritti requisiti a decorrere dal 1° gennaio 2019, conseguono il diritto alla prima decorrenza utile del trattamento pensionistico trascorsi tre mesi dalla maturazione dei requisiti.

Pensione Quota 100 e dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni

I lavoratori dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni, che hanno maturato i requisiti richiesti (62 anni di età e 38 anni di contributi):

  • che hanno maturato i prescritti requisiti entro il 29 gennaio 2019  conseguono il diritto alla prima decorrenza utile del trattamento pensionistico dal 1° agosto 2019;
  • che perfezionano i prescritti requisiti dal 30 gennaio 2019, conseguono il diritto alla prima decorrenza utile del trattamento pensionistico trascorsi sei mesi dalla maturazione dei requisiti  e comunque non prima del 1° agosto 2019.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Personale all’estero: preparati al colloquio!