Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione, quanti anni prima l’accesso per i caregiver?

Stampa
Pensione Caregiver

I caregiver possono avere diritto a dei benefici in ambito previdenziale, ma di quanto anticipano realmente la pensione?

Il lavoratore che assiste un familiare con grave handicap ai sensi della legge 104 del 1992, ha diritto ad alcune agevolazioni previdenziali. Ma di quanto effettivamente è possibile anticipare la pensione per i caregiver? Scopriamolo rispondendo alla domanda di una nostra lettrice che ci chiede:

Salve. Ho 52 anni di età e 36 di contributi e invalida al 40%.
Assisto mio marito disabile con 104 da 15 anni ho diritto di andare in pensione 4 anni prima??
O devo aspettare comunque 62 anni di età?

Pensione, anticipo caregiver

Partiamo subito dal fatto che la sua invalidità non le da diritto ad alcuna agevolazione per pensionarsi: una invalidità del 40%, infatti, non permette di fruire di beneficio alcuno.

Essendo, però, lei una lavoratrice precoce che ha iniziato a versare contributi abbondantemente prima del compimento dei 19 anni, ha diritto all’accesso alla pensione quota 41 per lavoratori precoci visto che è anche caregiver di suo marito.

La quota 41, infatti, permette l’accesso alla pensione con 41 anni di contributi ad alcune categorie di lavoratori precoci tra le quali è ricompresa anche quella dei lavoratori che si prendono cura di un familiare disabile con legge 104.

Indipendentemente dall’età, quindi, potrà accedere alla pensione al momento che raggiungerà i 41 anni di contributi versati (fra circa 5 anni). In alternativa potrebbe accedere al pensionamento anche con la pensione anticipata ordinaria che richiede alle donne 41 anni e 10 mesi di contributi ma, in questo caso, rispetto ala quota 41, ritarderebbe il pensionamento di 10 mesi.

Se, poi, è una lavoratrice dipendente e ancora non ne ha fruito avrebbe diritto anche al congedo straordinario retribuito che permette di assistere un familiare con grave handicap per 24 mesi ricevendo una indennità pari all’ultimo stipendio base e avendo, per tutto il periodo, copertura contributiva.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur