Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione prima dei 67 anni con pochi anni di contributi: una sola possibilità

WhatsApp
Telegram

La pensione a 64 anni con 20 anni di contributi è riservata solo a chi ha avuto retribuzioni molto alte.

Per molti lavoratori anticipare la pensione diventa un bisogno concreto soprattutto quando le condizioni di salute non sono più ottimali. Rispondiamo alla domanda di una nostra lettrice che ci scrive:

Gentilissimi di Orizzonte Scuola, so che la mia richiesta vi sembrerà strana ma dato lo stress acquisito in questi ultimi anni vorrei sapere se avendo cominciato a lavorare dall’anno 2000, compirò a ottobre 61 anni, vorrei sapere se e quando potrei andare in pensione.Aggiungo che il mio stipendio mensile è di circa €1.400,00 .

Pensione a 64 anni con 20 anni di contributi, ma non per tutti

L’unica possibilità che esiste per chi ha versato meno di 30 anni di contributi di pensionarsi prima dei 67 anni è rappresentata dalla pensione anticipata contributiva. Si tratta di una pensione che spetta solo a coloro che ricadono nel sistema contributivo puro (versamenti a partire dal 1996 o computo in Gestione Separata INPS). E lei rientra in questa casistica.

La misura in questione richiede 3 requisiti:

  • almeno 64 anni di età;
  • almeno 20 anni di contributi versati;
  • l’importo dell’assegno deve essere pari o superiore a 2,8 volte l’assegno sociale INPS. Considerando che quest’ultimo, nel 2022, ha un importo pari a 468 euro si parla di una pensione che deve essere pari o superiore ai 1310 euro mensili.

L’ultimo requisito è molto difficile da raggiungere visto che per avere una pensione di tale importo in 20 anni di contributi è necessario aver avuto una carriera con retribuzioni molto alte. Le faccio, a titolo esemplificativo un esempio di un lavoratore che percepisce uno stipendio mensile di 3000 euro lordi al mese. Verserà, annualmente 12,870 euro di contributi (il 33% dello stipendio) e in 20 anni il suo montante contributivo sarà di 257.400 euro. Questo, applicando il coefficiente relativo ai 64 anni, darà luogo ad una pensione mensile di 1001 euro che non gli permetterebbe l’accesso alla misura in questione.

Chi, con 20 anni di contributi non riesce ad accedere a questa misura dovrà attendere per forza il compimento dei 67 anni per potersi pensionare.

 

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Corso tecnico/pratico di Eurosofia a cura di Evelina Chiocca, Ernesto Ciracì, Walter Miceli