Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione precoci quota 41: la scadenza del contratto non è valida

Stampa

La quota 41 non sempre è facile da raggiungere soprattutto se non si è stati licenziati.

I lavoratori precoci che si trovano in determinati profili di tutela hanno diritto al pensionamento con 41 anni di contributi. Ma non sempre è facile centrare i requisiti richiesti dalla normativa. Rispondiamo ad un nostro lettore che ci scrive:

Buongiorno sono Dario, ho 38,4 anni,di lavoro e 24 mesi di Naspi a partire dal21/07/2021.
È valida ai fini dei 41 precoci?
Mi sono ritrovato in disoccupazione per scadenza di contratto subordinato post-covid. 
Grazie e saluti. 

Pensione quota 41

I 24 mesi di contributi figurativi della Naspi sono validi per il raggiungimento dei 41 anni di contributi richiesti ai lavoratori precoci per accedere alla quota 41. Ma per i lavoratori disoccupati che vogliono accedere alla misura c’è un limite da rispettare, ovvero lo stato di disoccupazione.

La pensione quota 41 precoci è riservata ai lavoratori precoci (12 mesi di contributi prima del compimento dei 19 anni di età) che si trovano in stato di disoccupazione a seguito di licenziamento, anche collettivo o di risoluzione consensuale nell’ambito della procedura di cui all’articolo 7 l. 22 luglio 1966 n. 604.

La normativa, quindi, vieta l’accesso a coloro che si trovano in stato di disoccupazione per scadenza contratto a termine e questo è un grande limite della misura in oggetto.

In ogni caso con i 24 mesi di disoccupazione giungerebbe ad avere circa 40 anni e 4 mesi di contributi: per poter accedere alla misura le basterebbe trovare un lavoro (da cui farsi licenziare) anche per 3 mesi, dovrebbe rifare la Naspi spettante e poi chiedere la quota 41.

 

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione