Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione opzione donna non per le nate nel 1962 con l’attuale proroga

WhatsApp
Telegram
Pensione Opzione donna

La proroga 2019 dell’opzione donna non permette l’accesso alle nate oltre il 1960 se dipendenti e oltre il 1959 se autonome visto che i requisiti anagrafici andavano raggiunti entro il 31 gennaio 2018.

Vorrei sapere se e quando potrò andare in pensione con opzione donna: sono nata il 21/4/1962 e sono entrata di ruolo il 1 settembre 1983 come docente scuola primaria. Grazie

Per accedere alla pensione con il regime sperimentale opzione donna è necessario aver raggiunto i requisiti dei 58 anni per le lavoratrici dipendenti e dei 59 anni per le lavoratrici autonome unitamente ai 35 anni di contributi entro il 31 dicembre 2018.

Le nate nel 1962, raggiungendo i 58 anni soltanto nel 2020 non possono accedere alla pensione con l’attuale proroga della misura e devono sperare in un nuovo decreto che allunghi i tempi di maturazione dei contributi di accesso.

Con i suoi 36 anni di contributi la misura che le permetterebbe, attualmente, il pensionamento più rapido è la pensione anticipata con requisiti Fornero che, fino al 31 dicembre 2026, richiederà per le donne 41 anni e 10 mesi di contributi. Le mancherebbero, quindi, soltanto 5 anni e 10 mesi di contributi per l’accesso.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito