Pensione opzione donna, data domanda di cessazione, decorrenza trattamento e buonuscita

di Patrizia Del Pidio

item-thumbnail

Chiarimenti sul pensionamento con l’opzione donna: quando e come va presentata domanda di cessazione dal servizio con proroga 2020?

Buonasera!

Sono un’insegnante di Scuola Primaria, di ruolo ed in servizio dal 9/9/1983 e ho compiuto 58 anni ad agosto 2019. 
Dovrei possedere i requisiti per poter accedere all’ Opzione donna, in base all’approvazione recente della legge di Bilancio.
Vorrei ricevere, per cortesia, alcune precisazioni in merito:
– posso presentare le dimissioni entro il 29 febbraio?(se si’, on-line o in cartaceo?)
– Percepirei la pensione appena cessato il rapporto di lavoro o dovrei aspettare alcuni mesi? 
-Dopo quanto tempo potrei ricevere la buonuscita?
Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti
La domanda di cessazione dal servizio va presentata entro il 29 febbraio 2020. La domanda va presentata si Istanzeonline in maniera telematica.Dovrà, poi, inviare online all’INPS Cassa Stato sede competente la domanda per il pagamento della pensione dal 1° settembre 2020

Cesserebbe il servizio, quindi, il 31 agosto 2020 con decorrenza della pensione il 1 settembre 2020. Quindi la decorrenza della pensione sarebbe dal giorno successivo a quello di cessazione dal servizio. Se anche il pagamento della pensione dovesse arrivare con qualche mese di ritardo le spetterebbero gli arretrati a decorrere dal 1 settembre.

La buonuscita, come per qualsiasi altro caso di pensionamento anticipato (con l’esclusione dei pensionati  quota 100)  le spetterebbe 24 mesi (più 90 giorni) dopo la cessazione del servizio.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: