Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione netta: come si calcola dal lordo?

WhatsApp
Telegram

Dalla pensione lorda alla netta tra IRPEF, detrazioni e addizionali, come si effettua il calcolo?

Quando l’INPS fornisce i dati della liquidazione della pensione, comunica l’importo lordo della stessa. Ovviamente non si tratta delle somma che realmente il pensionato avrà a sua disposizione, poichè dall’importo lordo andranno tolte le tasse e aggiunte le detrazioni spettanti.

Rispondiamo alla domanda di un nostro lettore che ci scrive:

Buongiorno …mi chiamo Paolo e vorrei sapere più o meno quanto sarà al netto l’importo mensile della pensione quota 100 andandoci il 31 /12/2021. Grazie anticipatamente.

Pensione netta

Dal prospetto che allega la sua pensione lorda dovrebbe essere di 1017 euro mensili che percepirà per 13 mensilità l’anno. Per capire l’importo netto della pensione bisogna calcolare sulla stessa l’IRPEF da trattenere, addizionali regionali e comunali e le detrazioni spettanti.

Iniziamo dall’IRPEF: andando a percepire 13221 euro lordi di pensione annua (importo mensile lordo moltiplicato per le 13 mensilità erogate) l’IRPEF sarà calcolata con l’aliquota del primo scaglione, ovvero al 23% (e non avrà benefici dalla nuova IRPEF).

Le tasse dovute sulla sua pensione, quindi, saranno annualmente di 3040. A questa somma, poi è da aggiungere le addizionali regionali e comunali che non le posso calcolare, essendo riferite alla regione e al comune di residenza (ma in ogni caso sono cifre molto basse).

A controbilanciare l’IRPEF dovuta ci sono le detrazioni spettanti per reddito da pensione che fino a 15mila euro di reddito si calcola in base alla seguente formula: 1297 + [583 × (15000 – reddito complessivo) / 7000]. Nel suo caso, quindi, le detrazioni spettanti si calcolano nel seguente modo: 1297 + [583 x (15000 – 13221) /7000] pari a 1445 euro l’anno.

Per calcolare la sua pensione netta, quindi, sottraiamo dalla pensione lorda l’IRPEF e vi aggiungiamo le detrazioni, ottenendo la pensione netta annua:11626 euro che restituiscono una pensione mensile netta pari a 894 euro. Ricordiamo che a questa cifra vanno, in ogni caso detratte anche le addizionali regionali e comunali di cui, in questa sede, non siamo a conoscenza ma che lei può dedurre, tranquillamente, da qualsiasi sua busta paga.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito