Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione nati 1955: quando è possibile per chi è disoccupato?

Stampa

Quali sono le possibilità per un nato 1955 di accedere alla pensione come disoccupato se ha maturato 30 anni di contributi?

Buongiorno, sono del 1955, ho 30 anni di contributi , sono un ex Artignano. Vorrei sapere se posso andare in pensione.sono disoccupata dal 2012… grazie

Con 65 anni di età e con 30 anni di contributi l’unica misura che rende possibile il pensionamento, in base all’attuale normativa, è l’APE sociale.

Per poter accedere all’ape sociale in qualità di disoccupato, in ogni caso, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • aver compiuto 63 anni
  • essere in possesso di almeno 30 anni di contributi maturati
  • essere disoccupato a seguito di licenziamento, anche collettivo (vi rientrano anche coloro che son disoccupati a seguito di scadenza di contratto a termine a patto di avere almeno 18 mesi di contributi nei 3 anni precedenti lo stato di disoccupazione) e avere terminato di fruire, da almeno 3 mesi, dell’intera indennità di disoccupazione spettante.

Nel suo caso, visto che soddisfa pienamente il requisito anagrafico e contributivo, se risulta disoccupata per licenziamento o per scadenza di contratto a termine e, a suo tempo, ha fruito dell’intera indennità di disoccupazione spettante potrebbe richiedere il pensionamento con l’Ape sociale anche subito.

In caso contrario l’unica possibilità di pensionamento è rappresentata dalla misura di vecchiaia al compimento dei 67 anni.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur