Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione minima, non spetta con il sistema contributivo

WhatsApp
Telegram

Per chi ricade nel sistema contributivo puro niente pensione integrata al minimo.

Per coloro che accedono alla pensione di vecchiaia vi è la possibilità, se l’importo dell’assegno è troppo basso, di ricevere l’integrazione al trattamento minimo. Si tratta dell’importo al di sotto del quale la pensione non può andare.

Questo importo, che per il 2021 è fissato a 515 euro circa, nel 2022 aumenterà a circa 524 euro. Si tratta della cosiddetta pensione minima.

Pensione minima nel contributivo

Per avere diritto all’integrazione della pensione al trattamento minimo il pensionato deve soddisfare precisi requisiti reddituali che sono:

per il pensionato single, separato o divorziato  non si devono superare i 6702,54 per il diritto all’integrazione totale, non si devono superare, invece, i 13405,08 per l’integrazione parziale

per il pensionato coniugato, invece, fermo restando il rispetto del reddito personale sopra indicato, il reddito coniugale (proprio sommato a quello del coniuge) non deve superare i 20107,62 per l’integrazione intera, e non deve superare i 26810,16 euro per l’integrazione parziale.

Il diritto all’integrazione al minimo è, quindi, strettamente legata al reddito personale e coniugale del pensionato, ma non solo.

E’ da specificare che il diritto è legato anche al metodo di calcolo con cui la pensione è liquidata.

Sono integrabili al minimo, infatti, tutte le prestazioni dirette ed indirette erogate dall’AGO, dai fondi per lavoratori autonomi, fondi sostitutivi ed esclusivi dell’AGO che siano liquidate con sistema di calcolo misto o retributivo.

Non si applica, invece, alle pensioni liquidate con il sistema contributivo. Non rientrano nel diritto alla pensione minima, quindi, tutti coloro che hanno iniziato a versare contributi dal 1996 o che hanno scelto l’opzione contributiva per la liquidazione della pensione (legge Dini).

Discorso a parte, invece, per l’opzione donna: in questo caso, infatti, anche se la pensione è ricalcolata con il sistema contributivo l’applicazione di questo sistema è applicata solo al calcolo della pensione che rimane, pertanto, una misura del sistema misto e, quindi, integrabile al minimo.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO