Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione: l’importo dipende dai redditi del coniuge?

Pensione Opzione donna

L’importo della pensione scende se il coniuge ha redditi molto alti? I redditi familiari influiscono sull’assegno pensionistico?

Buongiorno 
Io e mia moglie viviamo in comunione dei beni. 
Nel 2018 la mia pensione ha avuto un imponibile di33911,15 euro, dal primo Gennaio 2020 la mia pensione è di 1993 euro netti.
Mia moglie avendo lavorato 18 anni prima del 1992, potrà ricevere la pensione dal primo Settembre del 2021. L IMPS le ha comunicato che percepirà un importo pari a 600 euro.
La mia domanda è questa:
Considerando l importo della mia pensione a mia moglie verrà mantenuto l importo di 600 euro o le verrà 
decurtato una parte ?
La ringrazio e buona giornata. 

Essendo la pensione che sua moglie verrà a percepire di tipo previdenziale, i suoi redditi non inficiano in nessun modo sull’importo a lei spettante.

L’importo della pensione di vecchiaia (che sua moglie percepirà con meno di 20 anni di contributi grazie alla prima deroga Amato) viene calcolato sul montante contributivo e l’importo spettante viene pagato al di là del reddito familiare.

Il reddito del coniuge, infatti, influisce su alcune prestazioni assistenziali (come ad esempio l’assegno sociale) ma mai sulla pensione derivante da contributi versati. Può stare quindi tranquillo, i 600 euro spettanti saranno pagati mensilmente a sua moglie.

 

Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Segui il nuovo ciclo formativo Eurosofia: “Educazione civica, cittadinanza attiva e cultura della sostenibilità a scuola”