Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione lavoro precoce gravoso: quanti anni bisogna lavorare

WhatsApp
Telegram

Quali requisiti sono richiesti ai lavoratori gravosi e precoci per accedere anticipatamente alla pensione con la quota 41 precoci?

Buongiorno, 
sono un’insegnante di 53 ani
ho almeno 24 mesi di lavoro prima dei 18 anni di età,
lavoro come docente di scuola dell’ infanzia dal 1985 continuativo ad oggi,
QUANTO ANCORA DOVRO’ LAVORARE per accedere alla pensione?
Con QUANTI ANNI ?
Grazie per la vostra risposta fin da ora 
Essendo una docente della scuola dell’infanzia rientra nelle mansioni gravose ed avendo almeno 12 mesi di contributi prima del compimento dei 19 anni di età (questo il requisito per individuare la categoria) rientra nella categoria dei lavoratori precoci.

Pensione precoci gravosi

I lavoratori precoci che appartengono ad una delle seguenti categorie

  • disoccupati
  • caregivers
  • invalidi
  • gravosi
  • usuranti

possono accedere alla pensione anticipata con 41 anni di contributi (nel 2019 saranno richiesti 41 anni e 5 mesi di contributi) grazie alla quota 41 ad essi riservata.

Da quel che intuisco da quello che scrive ha 33 anni di contributi che le derivano dal lavoro nella scuola dell’infanzia più 24 mesi lavorati prima dei 18 anni per un totale di 35 anni di contributi. Se il mio calcolo è giusto le mancherebbero 6 anni circa per poter accedere alla quota 41.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti