Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione insegnante non liquidata: quale problema può esserci

Stampa
Pensione Opzione donna

E’ possibile che ad un anno e 5 mesi di distanza l’assegno pensionistico non sia ancora stato liquidato? Ecco cosa fare e da cosa può dipendere.

Buonasera, sono un’insegnante elementare andata in pensione di vecchiaia il 1/09/2018. È possibile che ancora oggi non mi sia stata liquidata la pensione. Qual è il motivo? Vorrei tanto saperlo. E quanto devo aspettare ancora? Grazie.

E’ molto strano che a distanza di 1 anno e 5 mesi non abbia ancora ricevuto il pagamento della pensione. L’unica cosa che mi viene in mente di specificare è che quando si accede alla pensione è indispensabile inoltrare all’INPS la domanda di pensione e non limitarsi soltanto a presentare dimissioni al datore di lavoro (nel suo caso la scuola). Se non ha presentato domanda di pensione all’INPS prima del 1 settembre 2018 è normale che non ha mai ricevuto il pagamento della pensione e il consiglio, in questo caso è quello di presentare domanda il prima possibile. La decorrenza dell’assegno in tal modo sarà dal primo giorno del mese successivo a quello di presentazione della domanda.

Se, invece, prima della data del 1 settembre 2018, ha presentato domanda di pensione all’INPS le consiglio di contattare quanto prima l’istituto per capire come mai il suo assegno pensionistico, con decorrenza il 1 settembre 2018 (le spetteranno anche gli arretrati in questo caso mentre nel primo caso no) non le è mai stato liquidato.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

1,60 punti per il personale ATA a soli 150€, con CFI!