Pensioni, a docente scuola superiore vanno riconosciuti gli anni svolti come insegnante di scuola dell’infanzia

WhatsApp
Telegram

Un professoressa salernitana ha fatto ricorso contro il Miur, in quanto non le erano stati riconosciuti gli anni di servizio svolti come insegnante di scuola dell’infanzia (prima del passaggio alla scuola secondaria di secondo grado), ai fini del calcolo della pensione.

Il Tribunale del lavoro di Salerno ha accolto, come riferisce “Il Mattino”, il ricorso dell’insegnante.

In seguito alla sentenza, pertanto, la docente vedrà ricalcolati la sua anzianità giuridica ed economica, che dovranno comprendere anche gli anni svolti come docente di scuola dell’infanzia.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur