Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione docente infanzia: a 62 o a 67 anni?

WhatsApp
Telegram

Quali sono i benefici previdenziali attualmente previsti per chi, come gli insegnanti della scuola materna, rientra nei lavori gravosi?

Ci sono diverse professioni che vengono considerate gravose. Pesanti a tal punto da meritare una tutela in ambito previdenziale. In queste professioni rientrano gli insegnanti della scuola dell’infanzia e quelli della scuola primaria. Rispondiamo alla domanda di una nostra lettrice che ci scrive:

Sono insegnante infanzia,si può’ andare in pensione a 62 anni oppure 67 anni?Io ho 54 anni ,ho raggiunto 25 anni contributivi ,ho invaldita’ del 67% a che eta’ posso andare in pensione,quanti anni contributivi devo raggiungere? GRAZIE

Pensione insegnante infanzia

Premetto fin da subito che l’unica tipologia di pensione prevista a 62 anni dalla nostra normativa è quella con la quota 100, misura, ormai, scaduta il 31 dicembre 2021 e a cui possono accedere solo coloro che hanno compiuto questa età entro la fine dello scorso anno perfezionando, per la stessa data, anche i 38 anni di contributi necessari.

I lavoratori gravosi, in ogni caso, possono accedere alla pensione con l’Ape sociale al compimento dei 63 anni e avendo maturato almeno 36 anni di contributi. Ma c’è da dire che la proroga attualmente in corso della misura scade a fine anno. Se non verrà rinnovata non permetterà più il pensionamento anticipato nei prossimi anni.

Altro beneficio che spetta ai lavoratori gravosi è di accedere alla pensione di vecchiaia al compimento dei 66 anni e 7 mesi di età (ma non è detto che questa età rimanga invariata quando ricominceranno gli adeguamenti all’aspettativa di vita ISTAT) invece che a 67 anni. In questo caso è necessario avere almeno 30 anni di contributi versati.

Con i suoi attuali contributi, in ogni caso, potrà accedere alla pensione di vecchiaia non appena compie i 67 anni, visto che per questa misura basta aver versato almeno 20 anni di contributi.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Avviso importante: come ottenere la Cessione del Quinto in Convenzione NoiPa senza pagare Commissioni e Spese d’istruttoria con PrestitoPiù