Pensione con 5 anni di contributi: a chi spetta e quando

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

E’ possibile accedere alla pensione con soli 5 anni di contributi ma bisogna rispettare dei requisiti molto stringenti, vediamo quali.

Buonasera sono una casalinga ho 71anni con 5 anni di contributi mio marito prende la pensione vorrei sapere se a me spetterebbe la pensione di vecchiaia grazie

Pensione con 5 anni di contributi

Con soli 5 anni di contributi, e indipendentemente dal fatto che sua marito percepisca una pensione, ha una sola possibilità di accedere alla pensione di vecchiaia con quella contributiva che permette il pensionamento a 71 anni di età ma solo a chi è in possesso di determinati requisiti.

La pensione di vecchiaia contributiva permette l’accesso alla pensione di vecchiaia con soli 5 anni di contributi solo a chi, tanto per cominciare, ricade interamente nel sistema contributivo ed ha, di conseguenza, iniziato a versare contributi dopo il 31 dicembre 1995.

Ma questo non è il solo requisito da rispettare per chi vuole accedere alla pensione di vecchiaia contributiva poichè l’assegno pensionistico deve essere pari a 1,5 volte il minimo INPS (circa 700 euro al mese di pensione, quindi).

Nel suo caso, allora, se ha iniziato a versare i contributi in possesso dopo il 31 dicembre 1995 e se il calcolo dell’assegno pensionistico spettante risulta essere pari o superiore a 1,5 volte l’assegno sociale INPS può accedere alla pensione di vecchiaia contributiva.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: