Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione con 15 anni di contributi legge Amato: a che età spetta?

WhatsApp
Telegram
Pensione Opzione donna

Con 15 anni di contributi versati che età serve per avere diritto alla pensione? Vediamo cosa prevedono le 3 deroghe Amato.

In alcuni specifici casi è possibile accedere alla pensione con 15 anni di contributi grazie ad alcune deroghe previste dalla Legge Amato del 1992. La pensione di vecchiaia, infatti, può essere richiesta solo e soltanto se i contributi versati ammontano ad almeno 20 anni; in casi specifici, quindi, ne bastano anche cinque in meno.

Rispondiamo alla domanda di una nostra lettrice che ci scrive:

Buongiorno, ho lavorato 11 anni in ambito privato come impiegata.In seguito ho versato sino ai 15 anni usufruendo della legge Amato facendone richiesta prima del 1988.
Ora ho 63 anni, vorrei sapere se vi è qualche possibilità di andare in pensione già ora o se dovrò attendere i 67 anni. Lo chiedo perché conosco persone nelle mie stesse condizioni che hanno già ottenuto la pensione.
Grazie anticipatamente per la vostra risposta.
Saluti.

Pensione con 15 anni di contributi

La pensione con 15 anni di contributi è sempre una pensione di vecchiaia ed è fruibile a partire dal compimento dei 67 anni di età. Prima di questa età possono richiederla soltanto i lavoratori dipendenti del settore privato con invalidità pari o superiore all’80% (a 56 anni per le donne e a 61 anni per gli uomini).

Le 3 deroghe contenute nella legge Amato, infatti, permettono l’accesso alla pensione di vecchiaia al compimento dei 67 anni e con almeno 15 anni di contributi a:

  • lavoratori che hanno versato tutti i propri contributi prima della fine del 1992
  • lavoratori che hanno chiesto ed ottenuto l’autorizzazione al versamento dei contributi volontari entro la fine del 1992
  • lavoratori con una anzianità contributiva di almeno 25 anni (primo contributo versato almeno 25 anni prima dell’accesso alla pensione) e che per almeno 10 anni non hanno versato contributi sufficienti alla copertura di un anno (meno di 52 settimane).

Lei, avendo ottenuto l’autorizzazione al versamento dei volontari nel 1988, quindi, rientra nella seconda casistica ma per avere diritto al pensionamento deve attendere l’età di accesso alla pensione di vecchiaia.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti