Pensione APE, chi può anticipare e come. Il testo completo della Legge di Bilancio

di redazione
ipsef

Chi può andare in anticipo pensionistico con il prestito APE? Quali categoria possono anticipare senza richiedere il prestito?

Secondo il testo definitivo della Legge di Bilancio, a decorrere dal 1° maggio 2017, in via sperimentale fino al 31 dicembre 2018, è istituito l’anticipo finanziario a garanzia pensionistica (APE).

Si tratta di un prestito che può essere richiesto dagli iscritti all’assicurazione generale obbligatoria, alle forme sostitutive ed esclusive della medesima e alla Gestione separata che, al momento della richiesta di APE, hanno un’età anagrafica minima di 63 anni e che maturano il diritto a una pensione di vecchiaia entro 3 anni e 7 mesi, purché siano in possesso del requisito contributivo minimo di venti anni e la loro pensione, al netto della rata di ammortamento corrispondente all’APE richiesta, sia pari o superiore, al momento dell’accesso alla prestazione, a 1,4 volte il trattamento minimo previsto nell’assicurazione generale obbligatoria.

La durata minima dell’APE è di sei mesi. L’entità minima e l’entità massima di APE richiedibile sono stabilite dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri. Inoltre, il prestito costituisce credito ai consumatori, se di importo non superiore a 75.000 euro.

Alcune categorie possono anticipare la pensione senza accedere al prestito, tre essi i professori di scuola-pre-primaria (maestre e maestri d’infanzia). Ecco tutte le categorie:

A. Operai dell’industria estrattiva, dell’edilizia e della manutenzione degli edifici
B. Conduttori di gru o di macchinari mobili per la perforazione nelle costruzioni
C. Conciatori di pelli e di pellicce
D. Conduttori di convogli ferroviari e personale viaggiante
E. Conduttori di mezzi pesanti e camion
F. Personale delle professioni sanitarie infermieristiche ed ostetriche ospedaliere con lavoro organizzato in turni
G. Addetti all’assistenza personale di persone in condizioni di non autosufficienza
H. Professori di scuola pre-primaria
I. Facchini, addetti allo spostamento merci e assimilati
L. Personale non qualificato addetto ai servizi di pulizia
M. Operatori ecologici e altri raccoglitori e separatori di rifiuti

Scarica il testo della Legge di Stabilità concernente l’APE

Versione stampabile
soloformazione