Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione anticipata versando gli ultimi anni con contributi volontari: chiarimenti

Stampa

Arrivare ai 42 anni e 10 mesi di contributi con i versamenti volontari è possibile. Ecco fino a quando vanno versati.

I contributi volontari servono per perfezionare i requisiti di accesso alla pensione (sia essa anticipata che di vecchiaia) ma anche, in alcuni casi, per aumentare l’importo dell’assegno spettante. Rispondiamo ad un nostro lettore che ci scrive:

Buongiorno,chiedo gentilmente il vostro supporto in merito alla mia seguente situazione:

ho 59 anni, 34 anni di servizio (quasi 35) a cui ho aggiunti 4 anni  riscattati del corso di Laurea, percio’ un totale ad oggi di quasi 39 anni di lavoro.

La mia data di pensione anticipata sarebbe il 1° maggio 2025. (il patronato mi ha detto che posso accedere alla pensione anticipata già a partire dal 1° gennaio 2025) in ogni caso, se decidessi di terminare la mia attività lavorativa di dipendente al 31 dicembre 2023, potrei versare i contributi volontari fino al 1° gennaio 2025? (o dovrei versarli fino al 1°maggio 2025?) grazie anticipatamente per il gentilissimo riscontro e il supporto

Pensione anticipata con contributi volontari

Si può decidere di lasciare il lavoro anche senza aver raggiunto il diritto alla pensione per proseguire, poi, con il versamento dei contributi volontari per il raggiungimento dei requisito contributivo necessario. E di fatto, quindi, quello che lei ipotizza può farlo tranquillamente.

Per accedere alla pensione anticipata occorrono, agli uomini, 42 anni e 10 mesi di contributi. Poi bisogna aggiungere una finestra di attesa di 3 mesi che, a scelta del lavoratore, può essere lavorata (e quindi con versamento contributivo) o no. L’importante, quindi, è perfezionare i 42 anni e 10 mesi di contributi che, penso, lei raggiungerò in presenza di costanza di versamenti, il 1 gennaio 2025. Aggiungendo i 3 mesi di finestra, quindi, la decorrenza della pensione parte dal 1 maggio 2025.

Se, quindi, decidesse di cessare la sua attività a fine 2024, dovrebbe versare contributi volontari fino al raggiungimento dei 42 anni e 10 mesi e potrebbe, se lo desidera, non versarli per i 3 mesi di finestra  di attesa.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur