Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione anticipata, quando non serve quota 100 per la quiescenza

WhatsApp
Telegram

Quando non è necessario scegliere la quota 100 per pensionarsi, meglio optare per l’anticipata ordinaria.

Non sempre è necessario utilizzare la quota 100 per pensionarsi anticipatamente. Anche se il diritto è cristallizzato. In alcuni casi, infatti, attendere apre le porte della pensione anticipata ordinaria.  Rispondiamo ad un nostro lettore che ci scrive:

Premetto che non sono dipendente di scuola ma settore privato bancario.
Età  62 anni  ed anni di servizio 42 compiuti.
Domanda: posso presentare domanda di pensione entro 15 dicembre 2021 e pensionarmi fine dicembre 2022 ?
Grazie

Pensione anticipata senza quota 100

Non è necessario presentare domanda di pensione a dicembre 2021 per avere diritto al pensionamento con la quota 100 successivamente. Se, quindi, vuole andare in pensione a dicembre 2022 con la quota 100, potrà presentare domanda di pensione anche a settembre/ottobre 2022.

Ma se la sua idea è quella di pensionarsi solo al termine del prossimo anno, quello che mi chiedo è perchè farlo con quota 100, visto che nel corso del 2022 raggiunge il requisito alla pensione con l’anticipata ordinaria? In entrambi i casi la pensione le sarebbe calcolata con il sistema misto e a livello economico scegliere una misura o l’altra è indifferente.

Ma la quota 100 pone il limite di cumulare eventuali redditi da lavoro con quelli da pensione, limite che l’anticipata ordinaria non pone. Anche se lei non ha intenzione di lavorare dopo la pensione, il limite di divieto di cumulo crea diversi disagi a chi, magari, riceve una proposta interessante e proprio a questo proposito, a mio avviso, soprattutto chi ha l’opportunità di scegliere non ci si dovrebbe precludere nulla.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur