Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione anticipata: quali possibilità per chi è ancora giovane?

Stampa

Pianificare il futuro significa anche cercare di capire quando si andrà in pensione. Vediamo in base ad età e contributi il caso specifico.

Pianificare il proprio futuro è sempre buona cosa, soprattutto quando si parla di pensione. Ma non sempre è facile fare progetti visto che la normativa previdenziale italiana è in continua evoluzione. Rispondiamo ad una nostra lettrice che ci chiede:

Buona Sera sono dipendente statale dal 13 maggio 1992 e sono nata il 19/03/71, quando andrò in pensione? Sono invalida civile del 70 per cento

Pensione quando?

Sicuramente è molto giovane per poter sperare di andare in pensione in tempi brevi: con 50 anni di età e con 29 anni di contributi, infatti, non esistono misure che le permettono il pensionamento nell’immediato.

Da sottolineare, inoltre, che gli unici benefici previdenziali che i dipendenti statali possono avere da eventuale invalidità, oltre alla pensione di inabilità al lavoro, sono rappresentati dalla pensione quota 41 precoci e dall’Ape sociale che richiedono, entrambe requisiti di cui non è in possesso.

Cerchiamo di capire, però, stante l’attuale normativa, quali possono essere le sue possibilità future di quiescenza.

Sicuramente, avendo iniziato a lavorare molto presto, potrà anticipare la pensione rispetto a quella di vecchiaia ed accedere, quindi, sicuramente prima del compimento dei 67 anni. Alla maturazione dei 41 anni e 10 mesi di contributi (più eventuale aumento dei requisiti per adeguamento all’aspettativa di vita ISTAT) potrebbe accedere alla pensione anticipata ordinaria; in questo caso deve permanere al lavoro per altri 13 anni circa potendo accedere alla pensione all’età di 63 anni.

In ogni caso l’esecutivo dovrebbe introdurre una nuova misura flessibile che vada a prendere il posto della quota 100 in scadenza a fine anno che potrebbe permetterle il pensionamento anche prima della previsione fatta sopra, ma per saperne di più deve attendere le decisioni del governo al riguardo. In ogni caso non si aspetti, se anche fosse, un pensionamento a breve termine.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione