Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione anticipata prima dei 60 anni: quando con 50, 53 e 57 anni di età?

Stampa

Anticipare la pensione prima dei 60 anni non è impossibile ma è necessario aver iniziato a lavorare presto. Vediamo i casi.

Anche se la pensione anticipata prima dei 60 anni sembra essere un miraggio riservato solo a pochi eletti, sono moltissimi i lettori che ci scrivono in giovane età per capire le reali possibilità di quiescenza che hanno. In questo articolo cercheremo di rispondere ad alcuni di loro che ci hanno interpellato in cerca di consiglio per il proprio pensionamento.

Pensione prima dei 60 anni

  • Buona sera sono un uomo di 50 anni e ho 36 anni di contributi , rientrando nella categoria di lavoratori precoci quanto mi mancherebbe per andare in pensione grazie e buona giornata

Alla quota 41 per lavoratori precoci può accedere solo se rientra in uno dei profili di tutela (disoccupato, invalido, caregiver, usurante o gravoso) ed in questo caso le mancherebbero solo 5 anni di contributi da versare. Se non rientra in questo tipo di pensionamento, invece, dovrà attendere di maturare i 42 anni e 10 mesi di contributi per accedere alla pensione anticipata ordinaria e ci arriverebbe, in costanza di contributi versati, fra circa 7 anni.

  • Buongiorno, Il 30 settembre  maturerò 40 anni di contributi ho iniziato nel 1981 all età di 14 anni..
    La mia ditta ha intenzione di fare dei prepensionamenti….dopo i due anni di Naspi potrò andare in pensione come precoce???
    Grazie per la risposta

Se la sua azienda propone una risoluzione consensuale si accerti che si tratti di quella  nell’ambito della procedura di cui all’articolo 7 l. 22 luglio 1966 n. 604 poichè permette l’accesso alla Naspi e alla quota 41 precoci. In questo caso (o anche in caso di licenziamento) dopo 3 mesi dal termine di fruizione dell’intera Naspi spettante potrebbe accedere alla pensione con 41 anni di contributi riservata ai lavoratori precoci.

  • Salve, ho 57 anni e 40 anni di contributi pagati , 5 anni di dipendente e 35 anni di lavoro autonomo. Quando potrò andare in pensione anticipata?

Non rientrando in nessuno dei profili di tutela (in base a ciò che scrive) che consentono l’accesso alla quota 41, essendo donna dovrò attendere di aver maturato i 41 anni e 10 mesi di contributi che le consentiranno l’accesso alla pensione anticipata ordinaria, fra circa 2 anni.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione