Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione anticipata ordinaria in cumulo: ecco gli effetti sulla liquidazione del TFS

WhatsApp
Telegram
TFR

Per chi sceglie il pensionamento con il cumulo gratuito e lavora nel pubblico impiego la liquidazione del TFS slitta anche di diversi anni.

I dipendenti pubblici devono attendere tempi molto lunghi per ricevere la buonuscita. Il minimo da attendere è di almeno 15 mesi ma solo per chi accede alla pensione di vecchiaia, viene collocato a riposo d’ufficio o ha un contratto a termine cessato. In tutti gli altri casi l’attesa è di almeno 27 mesi. Ma esistono delle eccezioni. Rispondiamo alla domanda di una nostra lettrice che ci chiede:

Buonasera, chiedevo cortesemente un quesito riguardante il Tfs con la pensione in cumulo gratuito, io sottoscritta Di Stefano Antonella sono andata in pensione il 1/06/2020 in regime di cumulo con 41 anni e 10 mesi tra privato e pubblico, sono passati 2 anni e 3 mesi e chiamando l’ INPS mi riferiscono che il TFS la erogheranno 12 mesi + 3 mesi dopo aver raggiunto 67 anni di età, ma l’ufficio pensioni non mi aveva detto così!, questo valeva solo per chi usciva dal lavoro con la quota 100! Allora avevo capito male! il mio datore di lavoro mi disse che il Tfs  l’avrei percepito dopo 24 mesi, potrei avere un chiarimento a presto quesito? Grazie 

TFS dopo pensione cumulo

Nella circolare INPS 60 del 16 marzo 2017 l’istituto illustra il cumulo gratuito dei contributi.  Al punto 6 della predetta circolare si parla proprio della liquidazione del trattamento di fine rapporto e di fine servizio: “Per il personale che cessa dal servizio usufruendo di tale facoltà, il termine di pagamento applicabile al relativo trattamento di fine servizio o di fine rapporto sarà quello ordinario previsto dall’articolo 3, comma 2, del decreto legge 28 marzo 1997,  n. 79, convertito, con modificazioni, dalla legge n.140 del 1997, ovvero la prestazione sarà pagabile non prima di dodici mesi decorrenti dal compimento, da parte dell’interessato, dell’età anagrafica prevista dall’articolo 24, comma 6, del decreto legge n. 201 del 2011, convertito dalla legge n. 214 del 2011 e non dalla cessazione del rapporto di lavoro da parte dello stesso. In tale fattispecie, pertanto, l’indennità di fine servizio comunque denominata verrà corrisposta agli aventi diritto dopo dodici mesi, ed entro i successivi novanta giorni, decorrenti dal raggiungimento del requisito anagrafico previsto per la pensione di vecchiaia dal vigente ordinamento.”.

Anche se è stato sbagliato farle presentare domanda di pensione in cumulo senza avvertirla di questa condizione, purtroppo per chi accede alla pensione anticipata in cumulo la liquidazione del TFS si ha solo decorsi 12 mesi (più 90 giorni necessari all’INPS) dall’età necessaria per accedere alla pensione di vecchiaia. Anche se si è pensionata con la misura anticipata ordinaria, che nella generalità dei casi richiede un attesa di 24 mesi ( più 90 giorni).

 


Prestito Anticipo TFS fino a €45000 con spread 0,40%
Clicca qui e scopri come chiederlo on line in pochi minuti
Metodo comodo e sicuro anche a distanza!


WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur