Pensione anticipata Opzione donna: come presentare domanda

Stampa

E’ possibile presentare domanda per la pensione anticipata opzione donna. Quali sono le modalità? Riportiamo il messaggio Inps del 23 gennaio.

Come riferito, possono presentare domanda all’Inps le lavoratrici che hanno maturato i requisiti entro il 31 dicembre 2019.

L’Istituto nazionale della Previdenza sociale precisa che la legge di Bilancio ha esteso la possibilità anche alle donne che l’anno scorso hanno raggiunto 58 anni di età (59 le autonome) e 35 di contributi di accedere alla pensione a condizione che optino per la liquidazione dell’assegno con il calcolo contributivo.

Per le lavoratrici della scuola la domanda di cessazione del servizio va presentata entro il 28 febbraio 2020.

Come presentare domanda

Con il messaggio numero 243 del 23 gennaio, l’Inps informa che è possibile presentare la domanda per l’Opzione donna avvalendosi delle consuete modalità, ovvero:

  • attraverso il servizio online;
  • rivolgendosi al Patronato e agli intermediari dell’Istituto attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi;
  • tramite il Contact center.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia