Pensione anticipata lavoro gravoso per insegnanti scuola di infanzia

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Pensione lavoro gravoso per insegnanti della scuola di infanzia e il personale degli educatori asili nido, sconto di 5 mesi.

L’Inps ha pubblicato il messaggio 4804 il 21 dicembre 2018 e modalità di trasmissione per la cessazione da parte dei dipendenti addetti alla mansioni di lavori gravosi per l’esclusione dall’adeguamento alla speranza di vita per l’anno 2019.

Potranno accedere al beneficio i lavoratori che svolgono da almeno sette anni nei dieci anni precedenti il pensionamento un lavoro gravoso (allegato B della legge 215/2017). Oltre a svolgere mansioni gravose bisogna essere in possesso di un’anzianità contributiva pari ad almeno 30 anni. Nella categoria dei lavori gravosi, rientrano anche gli insegnanti della scuola dell’infanzia e il personale educativo degli asili nido.

La domanda deve essere presentata esclusivamente in via telematica, allegando il modulo AP116 (dichiarazione del datore di lavoro). Si attendono, comunque chiarimenti dal Miur per termini e modalità di presentazione.

Pensione insegnanti scuola di infanzia

Sono un insegnante di scuola dell’infanzia rientro nella categoria dei lavori gravosi ho 38 anni e 8 mesi di contributi con un’età’ anagrafica di 63 anni potrei fare la domanda per la pensione?

Lei ha i requisiti per accedere all’Ape Sociale prorogata per l’anno 2019. I requisiti richiesti sono 63 anni di età e 36 anni di contributi. Oltre al requisito anagrafico e contributivo, possono accedere coloro che si trovano nelle categorie di tutela (disoccupati, caregiver, invalidi, lavoro gravoso/usurante). Previsto lo sconto di 5 mesi per l’esclusione dell’adeguamento alla speranza di vita, come sopra descritto. La  domanda di pensionamento dovrà essere presentata entro il 28 febbraio. Si attendono comunque disposizione dal Miur.

Pensione comparto scuola per coloro che hanno compiuto 65 anni vale 35 anni di contributi e ancora per scuola dell’infanzia è riconosciuto come lavoro gravoso? Grazie

Nella categoria dei lavori gravosi, rientrano anche gli insegnanti della scuola dell’infanzia e il personale educativo degli asili nido. I requisiti richiesti per l’Ape Sociale sono 36 anni di contributi e 63 anni di età. Bisogna presentare anche domanda per l’esclusione per l’adeguamento della speranza di vita. Si attendono disposizioni del Miur.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: