Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione anticipata Fornero senza età minima: chiarimenti

WhatsApp
Telegram

La pensione anticipata ordinaria prevista dalla legge Fornero non pone paletti anagrafici per l’accesso alla quiescenza.

Anticipare la pensione, in alcuni casi, è dettato anche dalla necessità di riposo, dopo una carriera lavorativa molto lunga. Per chi rimane in attività, infatti, oltre i 40 anni accedere alla pensione oltre che un bisogno diventa anche un diritto. E proprio per questo motivo la pensione anticipata prevista dalla legge Fornero non prevede penalizzazioni. Rispondiamo ad un nostro lettore che ci scrive:

Spett.le servizio, sono a chiedervi se un lavoratore nato nel 1964 che a dicembre del 2021 ha 40 anni e 6 mesi di contribuzione, potrebbe accedere alla pensione quando arriva ad avere 42 e 10 mesi di contributi con un’età anagrafica sotto i 63 anni? Non risulta nelle categorie di lavoratori con attività usuranti in quanto ha svolto sia come dipendente e autonomo, attività con qualifica di elettricista/manutentore. In attesa di un riscontro, cordiali saluti.

Pensione anticipata indipendentemente dall’età

Anche se la maggior parte delle misure che permettono un anticipo della pensione prevedono una età minima per l’accesso, la pensione anticipata ordinaria inserita nella legge Fornero, permette il pensionamento richiedendo un solo requisito, quello contributivo.

Di fatto possono accedere alla pensione anticipata gli uomini che maturano 42 anni e 10 mesi di contributi e le donne che ne maturano 41 anni e 10 mesi, rispettando una finestra di attesa di 3 mesi dal raggiungimento del requisito contributivo. E questo a qualsiasi età.

Anche se inizialmente per chi accedeva a questo tipo di pensionamento prima del compimento dei 62 anni era prevista una penalizzazione sull’assegno spettante per ogni anno prima rispetto ai 67 richiesti per la pensione di vecchiaia, ad oggi quelle penalizzazioni sono state del tutto abrogate.

Si può accedere al pensionamento anticipato ordinario, quindi, senza penalizzazioni e ricevendo la pensione realmente maturata andando a soddisfare solo il requisito contributivo ed indipendentemente dall’età che si possiede. Per rispondere alla sua domanda, quindi, potrà andare in pensione non appena matura i 42 anni e 10 mesi di contributi.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza