Pensione anticipata per donne con figli. Nodo risorse

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Oggi a Palazzo Chigi inizia confronto tra Governo e Sindacati circa l’innalzamento dell’età pensionabile a 67 anni dal 2019

Un confronto che si preannuncia difficile e che vedrà un faccia a faccia tra i sindacati che chiederanno l’esclusione dall’innalzamento dell’età pensionabile per la platea dei cosiddetti lavori “gravosi” e per la categoria dei lavori “usuranti” e al tempo stesso cercare di allargare il perimetro di tale platea, includendo, ad esempio, le donne con figli.

Il governo però, scrive l’ANSA, è in attesa di vedere quali emendamenti alla manovra il Parlamento presenterà. Considerando che le risorse sono limitate, Palazzo Chigi vuole capire quanto costerà estendere eventualmente la platea. Il termine ultimo per i gruppi per presentare le proposte di modifica alla manovra è il 10 novembre.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione