Pensione anticipata, domande cessazione entro il 28 febbraio. Requisiti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, con la circolare n. 4644 del 01/02/2019, ha fornito indicazioni in merito alla presentazione delle istanze di cessazione dal servizio, in seguito alla pubblicazione del decreto su Quota 100, Opzione Donna, Anticipata e Ape sociale.

Vediamo, in questa scheda, i requisiti per accedere alla pensione anticipata e le domande da presentare per accedere all’assegno pensionistico.

Pensione anticipata: requisiti

Per accedere alla pensione anticipata, il personale interessato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • 42 anni e 10 mesi di contributi, gli uomini;
  • 41 anni e 10 mesi le donne.

I requisiti si possono maturare entro il 31/12/2019.

Pensione anticipata: domanda di cessazione

La domanda di cessazione dal servizio va presentata, tramite Istanze Online, dal 4 al 28 febbraio 2019.

Il personale in servizio all’estero può presentare l’istanza anche in modalità cartacea.

Pensione anticipata: domanda di pensione

Oltre alla domanda di cessazione, gli interessati devono presentare all’Inps la domanda di pensione, secondo una delle seguenti modalità:

  • online accedendo al sito dell’Istituto, previa registrazione;
  • tramite Contact Center Integrato (n. 803164);
  • in modalità telematica  attraverso l’assistenza gratuita del Patronato.

Scarica la circolare

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione