Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione anticipata con riscatto scuola infermieri: serve solo contribuzione da lavoro?

WhatsApp
Telegram

Per accedere alla pensione anticipata con l’opzione donna possono essere utilizzati i contributi ottenuti riscattando il periodo di scuola infermieri?

I contributi da riscatto sono validi per accedere alla pensione anticipata e nello specifico a quella con l’opzione donna? Scopriamolo rispondendo ad una nostra lettrice che ci chiede:

Buongiorno io faccio 34 anni di lavoro ad agosto e 59 anni di età nata nel 1962 vorrei accedere ad opzione donna riscattando 2 anni di scuola per infermieri professionali mi hanno detto che non è possibile che ci vogliono contributi solo da lavoro vorrei sapere se è  vero grazie.

Pensione con contributi da riscatto

Chiariamo subito che i contributi da riscatto ai fini della pensione hanno la stessa valenza dei contributi accreditati per lavoro effettivo. Di fatto, quindi, un lavoratore che riscatta un periodo di studi o un periodo scoperto da contribuzione obbligatoria, pone quel periodo allo stesso livello di quelli effettivamente lavorati.

Non è affatto vero che per il raggiungimento dei 35 anni di contributi necessari per accedere all’opzione donna possano essere utilizzati solo contributi derivanti da lavoro effettivo visto che sono utili anche i contributi da riscatto, quelli figurativi e addirittura la contribuzione volontaria. La confusione si genera perché l’opzione donna pone un limite all’utilizzo della contribuzione figurativa: nel conteggio dei 35 anni di contributi, infatti, non possono essere considerati i contributi figurativi che derivano da disoccupazione indennizzata e da malattia.

Ma questo è l’unico limite: la donna che, ad esempio, ha avuto figli può utilizzare i contributi figurativi della maternità così come possono essere utilizzati i contributi figurativi a copertura del congedo straordinaria per assistere familiari con grave handicap.

Un unico consiglio: prima di procedere al riscatto, in ogni caso, si assicuri che pagando l’onere centra i requisiti richiesti dal regime sperimentale al 31 dicembre 2020.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia