Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione anticipata con la rendita da 62 anni, ma solo per alcuni lavoratori

Stampa

Pensione con la rendita a 62 anni, la RITA lo permette ma solo a chi ha sottoscritto un fondo pensione integrativo.

Esiste una forma di pensionamento anticipato, non erogata dall’INPS, che permette di lasciare il lavoro a partire dai 57 anni per i disoccupati e dai 62 per chi ancora lavora per percepire una rendita fino al momento di accedere alla pensione di vecchiaia. Ma si tratta di una misura dedicata solo a chi ha un fondo pensione complementare. Rispondiamo ad una nostra lettrice che ci scrive:

Salve ho 64 anni ho 30 di contributi Ma dal 2011 che non trovo lavoro Si può andare in pensione Rita anticipata?

Pensione anticipata con la rendita

La pensione con la RITA è accessibile solo da chi ha sottoscritto un fondo pensione complementare. La RITA, infatti, non è erogata dall’INPS ma dal fondo pensione. Si tratta di una misura che eroga una rendita in attesa del pensionamento di vecchiaia attingendo, però, dal tesoretto accumulato nel fondo integrativo e tanto più sarà alto l’accumulo tanto più la rendita mensile potrebbe essere alta (si può decidere di non utilizzare tutto il fondo ma anche solo una parte di esso).

Di fatto la RITA richiede almeno 20 anni di contributi versati nell’assicurazione generale obbligatoria e almeno 5 anni di contributi versati nel fondo complementare e che il lavoratore abbia compiuto i 62 anni se è ancora in servizio (ma in questo caso è richiesta la cessazione del rapporto di lavoro) o i 57 se risulta essere disoccupato da almeno 24 mesi.

Di fatto lei potrebbe accedere all’anticipo della pensione con la RITA avendo già compiuto i 62 anni ed avendo più di 20 anni di contributi versati ma la possibilità di poter utilizzare la misura è vincolata dal fatto che sia titolare di un fondo pensione integrativo.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur