Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensione anticipata con 41 anni e 10 mesi di contributi: nel 2023 cambierà per la Legge di Bilancio?

WhatsApp
Telegram

Legge di Bilancio e Legge Fornero: nessuna modifica alla legge previdenziale in vigore, solo aggiunte e proroghe.

La Legge di Bilancio, ogni anno, provoca ansia e preoccupazione in chi attende la pensione entro pochi anni. La paura che un qualche cambiamento possa, in qualche modo, allontanare il diritto alla quiescenza, dopo l’introduzione della Legge Fornero, ormai non ha abbandonato nessuno. Rispondiamo ad una nostra lettrice che ci scrive:

Buonasera,chiedo cortesemente delucidazioni riguardo l’età in cui potrò andare in pensione.
Sono un’ insegnante di scuola elementare nata il 26/11/1963 che a settembre 2025 avrà versato 41 anni e dieci mesi di contributi.

-Alla luce della finanziaria 2023 appena emanata…
avrò ancora qualche speranza di poter andare in pensione col settembre 2025?                                     

-Il fatto di svolgere una professione considerata -a ragione- usurante mi potrà avvantaggiare per quanto riguarda l’età pensionabile?

Ringrazio anticipatamente per vostra risposta.

Pensione anticipata ordinaria e Legge di Bilancio

L’attuale bozza della Legge di Bilancio non prevede nessuna modifica alla Legge Fornero. A livello previdenziale, infatti, si sta pensando soltanto ad una proroga dell’APE sociale e dell’Opzione donna (quest’ultima con probabili cambiamenti). Più la sostituzione della quota 102, in scadenza a fine anno, con la quota 103 che dovrebbe richiedere 62 anni di età con 41 anni di contributi maturati.

La pensione anticipata con 41 anni e 10 mesi di contributi, invece, è una misura strutturale, contenuta nella attuale legge previdenziale in vigore (la Monti Fornero del 2012). Per poter cambiare questa misura serve una modifica strutturale della previdenza italiana che vada, appunto, a stravolgere la legge Fornero.

Non posso assicurarle che da qui al 2025 il Governo non applichi una riforma di questo genere poichè è stato annunciato da diversi anni che si vogliono superare i paletti imposti dalla legge Fornero. Ma posso assicurarle, nel frattempo che la Legge di Bilancio 2023 non apporterà alcuna modifica.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur