Pensione anticipata 2019 o 2020? Coca cambia? Chiarimenti sulla nota

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

La nota che specifica i requisiti di pensionamento anticipato 2019 non preclude gli stessi per il 2020, togliamo qualche preoccupazione.

Leggendo la nota emanata ieri , vedo scritto che per andare in pensione anticipata, bisogna aver maturato 42 anni e tre mesi entro dicembre 2019. Io li maturerò in febbraio 2020, ma allora questa è una beffa? Perchè non potrei andare in pensione a settembre del 2020? visto che avrei 42 anni e 8 mesi? Ho capito male? Mi può rispondere? Grazie mille e scusi

 

La nota cui si riferisce faceva una panoramica sui pensionamenti 2019 e, quindi, chiariva che per accedere al pensionamento con l’anticipata nel 2019 è necessario che i requisiti di 42 anni e 3 mesi di contributi per le donne e di 43 anni e 3 mesi per gli uomini è necessario che siano maturati entro il 31 dicembre 2019.

Resta inteso, come sembra ovvio, che per chi maturerà gli stessi requisiti nel corso del 2020 resta aperta la possibilità di accedere alla pensione anticipata il 1 settembre 2020. Come lei ben saprà le note emanate dal MIUR si riferiscono sempre al pensionamento dell’anno successivo ma non precludono la possibilità di un pensionamento negli anni a venire.

Resta da vedere se nel 2020, tra l’altro, sarà attuata la pensione con 41 anni di contributi per tutti indipendentemente dall’età che andrà definitivamente a sostituire la pensione anticipata ma, per quanto la riguarda non cambierà assolutamente nulla poichè potrà accedere in ogni caso alla pensione il 1 settembre 2020.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: