Pensione 2017, tempistica: presentazione domande, revoca, accettazione richiesta

WhatsApp
Telegram

Il Ministero ha emanato il Decreto 941 del 1 dicembre 2016 con il quale dà indicazioni circa le  operazioni relative ai pensionamenti per l’anno scolastico 2017/18.

Il termine ultimo per presentare domanda è il 20 di gennaio 2017. Possono presentare domanda i docenti, i dirigenti (inclusi gli insegnanti di religione), il personale educativo e gli Ata.

Le domande vanno presentate online, tramite web Polis “Istanze online” (Guida alla registrazione e alla navigazione su Istanze Online). Le domande potranno essere presentate in cartaceo soltanto dal personale in servizio all’estero, coloro che prestano servizio nelle province di Trento, Bolzano ed Aosta e coloro che chiedono il trattenimento in servizio per raggiungere il minimo contributivo.

Il termine per la revoca della domanda è stato fissato sempre entro il 20 di gennaio. Il ritiro deve avvenire sempre tramite Polis.

L’accoglimento della domanda di pensionamento da parte dell’amministrazione avverrà entro 30 giorni dalla presentazione. Sarà la stessa amministrazione ad inviare la comunicazione.

Quali i requisiti per andare in pensione?

Al decreto è seguita la circolare n. 38646 del 7/12/2006, che ha fornito indicazioni operative per l’attuazione del summenzionato decreto.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur