Pensionati sui banchi di scuola: gli studenti impartiscono lezioni per imparare Spid, videochiamate e fascicolo sanitario elettronico

WhatsApp
Telegram

Dieci pensionati seduti sui banchi di scuola. Sedici studenti di informatica a loro disposizione per dare una risposta a quesiti su pc, smartphone e tablet.

È partito così a Porretta Terme il primo corso di educazione digitale rivolto ai pensionati dell’Appennino, organizzato da Cna Pensionati Bologna in collaborazione con l’Istituto Montessori Da Vinci. È il primo per i pensionati che abitano nella montagna: il corso, nell’aula informatica del Da Vinci, proseguirà i martedì pomeriggio, per altre quattro lezioni, fino al 3 maggio.

‘Docenti’ sono gli studenti del terzo e quarto anno dell’Istituto, indirizzo informatica e telecomunicazione: dunque, giovani che insegnano one-to one agli anziani, “un’inversione generazionale che per Cna Pensionati è ormai diventata una pratica consolidata in corsi che- dice Cna- si focalizzano sugli utilizzi ormai fondamentali anche per i pensionati: come si videocomunica con amici e parenti, come si ordinano beni e servizi on line, come ci si collega con Spid a tutto l’universo della pubblica amministrazione digitale a partire dal Fascicolo Sanitario Elettronico. E come ci si può difendere dalle truffe informatiche che purtroppo non stanno risparmiando nemmeno il mondo dei più anziani.

Gli studenti del Da Vinci sono subito entrati in sintonia con i pensionati, “non c’è stato bisogno di presentazioni, ognuno ha ‘adottato’ il proprio senior e si sono messi immediatamente al lavoro” e hanno trovato subito “interesse”. Per partecipare sono arrivati non solo da Porretta ma anche da altri Comuni montani quali Gaggio Montano, Vergato, Castel di Casio, dice Marisa Raffa, segretaria Cna pensionati Bologna.

“È stato un bel successo grazie ad un’ottima collaborazione con l’Istituto – aggiunge Marco Gualandi, Vicepresidente Cna Pensionati Bologna – lo aspettavamo da tre anni questo corso, poi con la pandemia lo abbiamo dovuto rinviare perché lo volevamo fare in presenza, essendo la prima edizione. È molto rilevante che un corso digitale per senior venga fatto in Appennino, un territorio che soffre del digital divide, mentre al contrario il digitale qui sarebbe utilissimo per accorciare distanze che inevitabilmente sono considerevoli in montagna”.

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?