Pensionati scuola 2019: la scuola deve inviare i dati per pagamento TFS. Istruzioni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Per il pagamento TFS (buonuscita) dei pensionati 2019 compete alle scuole e non all’U.S.P. (ex Provveditorato agli studi) inviare on line con “nuova Passweb”i dati necessari.

Lo precisa l’INPS con messaggio n. 3400 del 20/09/2019. La nuova procedura è già attiva.

Nella scheda inviataci dal Prof. Renzo Boninsegna viene fornito un modulo relativo all’IBAN per pagamento TFS da consegnare alla scuola e sono descritti gli adempimenti delle scuole.

La comunicazione dei dati all’INPS è indispensabile per ottenere (probabilmente a fine 2019) l’ANTICIPO (prestito) TFS fino a € 45.000 (lordi) da parte delle banche convenzionate.

Per trasmettere all’INPS i dati necessari al pagamento del T.F.S.. le scuole devono possedere due abilitazioni telematiche INPS

  • abilitazione per “nuova Passweb”
  • abilitazione per “Comunicazione di cessazione TFS”

In questa scheda sono descritti gli adempimenti delle scuole per ottenere le abilitazioni telematiche INPS  e perché tale incombenza compete alle scuole.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione