Pensionamenti 2016: come presentare domanda. Revoca entro il 18 febbraio

Stampa

Le domande per il pensioamento a partire dal 1 settembre 2016 dovranno essere presentate entro il 22 gennaio 2016 ed è valida per tutto il personale docente, dirigente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola.

Le domande per il pensioamento a partire dal 1 settembre 2016 dovranno essere presentate entro il 22 gennaio 2016 ed è valida per tutto il personale docente, dirigente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola.

Il termine per la revoca delle domande è stato fissato, invece, al 18 gennaio 2016.

Presentazione delle istanze

Il personale Dirigente Scolastico, docente, educativo ed A.T.A. di ruolo, ivi compresi gli insegnanti di religione utilizza, esclusivamente, la procedura web POLIS "istanze on line" (la nostra guida per istanze online), relativa alle domande di cessazione, disponibile sul sito internet del Ministero (www.istruzione.it).Al personale in servizio all'estero è consentito presentare l'istanza anche con modalità cartacea.
il personale delle province di Trento, Bolzano ed Aosta, presenta le domande in formato cartaceo direttamente alla sede scolastica di servizio/titolarità, che provvederà ad inoltrarle ai competenti Uffici territoriali.
Le domande di trattenimento in servizio per raggiungere il minimo contributivo continuano ad essere presentate in forma cartacea entro il termine del 22 gennaio 2016.

Le domande di pensione devono essere inviate direttamente all'Ente Previdenziale, esclusivamente attraverso le seguenti modalità:

  1. presentazione della domanda on-line accedendo al sito dell'Istituto, previa registrazione;
  2. presentazione della domanda tramite Contact Center Integrato (n. 803164);
  3. presentazione telematica della domanda attraverso l'assistenza gratuita del Patronato.

Tali modalità saranno le uniche ritenute valide ai fini dell'accesso alla prestazione pensionistica. Si evidenzia che la domanda presentata in forma diversa da quella telematica non sarà procedibile fino a quando il richiedente non provveda a trasmetterla con le modalità sopra indicate.

Per i requisiti e scarica la nota con le indicazioni: Pensioni 2016, MIUR emana la circolare. Domande docenti entro il 22 gennaio, dirigenti entro il 28
 

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!