Pensiero democratico e pensiero oligarchico, INTERVISTA a Gianfranco Mosconi

Stabilire quale corpo sociale possieda le migliori competenze e condizioni per assicurare il bene della comunità; appurare la capacità della massa di poterlo perseguire in maniera compiuta; far convivere il principio maggioritario e la giustezza delle deliberazioni: sono questi i principali nodi lungo cui si dipana il plurisecolare dibattito tra pensiero democratico e pensiero oligarchico e che oggi troviamo riassunti e commentati nel nuovo saggio di Gianfranco Mosconi su “Democrazia e buon governo. Cinque tesi democratiche nell’Atene del V secolo” (Milano, Led, 2021, versione online liberamente consultabile).